Quando si conclude un anno, è comune abitudine fare una serie di classifiche per capire cosa ha riscosso maggiore successo nell’anno passato, ma anche per ricordare i momenti salienti dell’anno che si è appena chiuso. Ci sono perciò le classifiche sulla musica più popolare, sui film con i più alti incassi, sui libri più venduti, …

Quali sono i siti internet più visitati nel 2015?

A stilare la classifica dei siti web più popolari ci aiuta Alexa, società del gruppo Amazon. Alexa, oltre a  fornire statistiche sia a livello mondiale sia per ogni singolo continente, ci dà anche indicazioni sui siti più visitati anche per ogni singola categoria.
Aspetta, non sbirciare subito la classifica. Facciamo un gioco: prova a prendere carta e penna ( o, per essere più tecnologici, uno strumento che trovi sul tuo computer o sul tuo smartphone) e prova a scrivere i 10 siti che secondo te troviamo ai primi posti di questa statistica.
Puoi fare questo gioco sia per i siti più popolari a livello mondiale sia a livello italiano. Quest’ultimo è sicuramente più facilmente intuibile.
A livello mondiale, troviamo:
1) google.com – motore di ricerca-
2) facebook.com – social network-
3) youtube.com – piattaforma web per condividere video-
4) baidu.com –motore di ricerca-
5) yahoo.com –motore di ricerca-
6) amazon.com –azienda di commercio elettronico-
7) wikipedia.com –enciclopedia online-
8) qq.com – portale cinese-
9) google.co.in –motore di ricerca, nella versione indiana-
10) twitter.com –social network-
Se già tra questi alcuni non li conosci, forse ti stupirai anche tu, come è successo a me, continuando a leggere l’elenco. La maggior parte sono infatti a me sconosciuti. Si tratta infatti di siti molto diffusi nel mercato asiatico.
11) Taobao.com –azienda di commercio elettronico-
12) Live.com –motore di ricerca di Microsoft-
13) Sina.com.cn – portale cinese-
14) Yahoo.co.jp –motore di ricerca, nella versione giapponese-
15) Weibo.com –servizio di microblogging cinese-
16) Google.co.jp –motore di ricerca, nella versione giapponese-
17) msn.com –portale-
18) bing.com –motore di ricerca-
19) vk.com –social network russo-
20) yandex.ru –motore di ricerca russo-
Proseguiamo con il mercato italiano. In questo caso mi è andata un po’ meglio: ne ho indovinati 8.
1) Google.it
2) Facebook.com
3) Google.com
4) Youtube.com
5) Amazon.it
6) Wikipedia.org
7) Yahoo.com
8) Libero.it
9) Ebay.it
10) Repubblica.it
La classifica poi prosegue con:
11) Live.com
12) Corriere.it
13) Subito.it
14) Bing.com
15) Twitter.com
16) msn.com
17) bongacams.com
18) paypal.com
19) linkedin.com
20) gazzetta.it

E quali app sono le più scaricate nel 2015?

Un’altra classifica riguarda le applicazioni più installate sugli smartphone. L’analisi è stata condotta da Nielsen sul mercato americano e su un campione di più di 9.000 intervistati.
Facebook si posiziona al primo posto, con quasi 127 milioni di utenti unici al mese (!!) e una crescita dell’8% rispetto all’anno precedente. A seguire troviamo YouTube e Facebook Messenger, rispettivamente con circa 98 milioni e 96,5 milioni di utenti ogni mese.
A livello di crescita, sul podio dei vincitori troviamo Facebook Messenger, con un aumento di utenti del 31% rispetto al 2014, seguito da Apple Music (26%) e Instagram (23%).
A livello generale si può dire che, nel mondo delle applicazioni ma non solo, Facebook e Google dominano la classifica. Ricordiamo infatti che Instagram, qui all’ottavo posto, è di proprietà di Facebook e il resto della classifica è quasi interamente dominato da Google (con google search, google play, google maps, gmail e youtube –di proprietà di Google).
App più scaricate nel 2015
 
 
Sempre rimanendo nel mondo internet, troviamo tante altre classifiche relative al 2015. Ad esempio, quali sono le parole più ricercate dagli italiani sul più diffuso motore di ricerca?

 
Google ci indica anche i personaggi, le parole emergenti associate al 2015, le mete di vacanze più gettonate, le domande su “come fare”, le ricette, i “perchè” degli italiani e le spiegazioni maggiormente ricercate.
Prendendo spunto dalle ricerche sul motore di ricerca, Google ha ripercorso in un video i fatti salienti del 2015.

 
E per i più nostalgici ( e per ripercorrere, in meno di due minuti, gli anni precedenti), ecco i video del 2014 e 2013.
2014:

2013:

 
>

Francesca
Latest posts by Francesca (see all)